Sabatino Matteucci

sax

Nato a Teramo nel 1975, a 6 anni comincia a studiare la fisarmonica  e nel  1983 vince il suo primo concorso a Recanati.

Venendo da una famiglia dove tutti suonano uno strumento a fiato inizia  anche lui a suonare uno strumento a fiato. Intraprende gli studi  classici frequentando il corso di oboe presso il liceo musicale G.Braga di Teramo sotto la guida del M° A. Baccini, contemporaneamente inizia a studiare il sassofono come autodidatta. All’età di 16 anni inizia ad avere le prime esperienze professionali con “ L’orchestra di fiati abruzzese” diretta dal M° A. Imparato.

Nei primi anni ‘90, avvicinandosi al jazz, inizia a frequentare il corso di sassofono presso “L’ Università della musica” di ROMA studiando con S.Satta, U.Fiorentino etc. , successivamente i corsi invernali  e i  corsi estivi di “SIENA JAZZ” studiando con : S. Cantini, G. Trovesi, P. Tomolo, E. Colombo, P. Fresu, D. Rea, E. Rava.

Durante questi anni partecipa anche ad alcune clinics tra cui quella tenuta dal sassofonista  americano Georg Garzone a Terni.

Nel ‘94 inizia ad esibirsi con il  gruppo “Arancia Meccanica “(un quartetto che spazia  tra sonorità tipiche del funk a quelle della fusion) . Il gruppo vince il concorso “suoni dal sottosuolo” nel ’96, per poi  incidere  un disco con brani di loro composizione che uscirà nel ‘97 per la “BESS RECORDS”. Durante questi anni sono numerosi i concerti nei clubs e rassegne; altrettanto numerose sono le collaborazioni trasversali al loro genere e linguaggio musicale: come quella con il cantautore Pierluigi De Luca, con il quale ha inciso il disco (Il prezzo delle cose), e in spettacoli teatrali (“Gabareggae” insieme  al  comico di “Zelig” Gianni Cinelli in arte “gangiaman” nel 2007). Trasferitosi a Roma inizia la sua esperienza  musicale col gruppo multi etnico  KISITO’. Sono tantissimi i concerti sia in tutta Italia che all’estero.  Con i Kisitò incide un disco, dal titolo “M’BOLLO”(pace): disco che verrà distribuito in  Italia, Senegal  e Francia  e inoltre  partecipa   anche al  video del singolo  “Talibe” (brano contro la schiavitù dei bambini africani) tratto dal cd . Oltre alle esibizioni con gruppi di combo che vanno dal quintetto al duo sono frequenti anche quelle con formazioni numerose come in Big Band. Significativa e duratura quella con l’ “Orchestra Contemporanea” diretta dal pianista Toni Fidanza e condivisa con musicisti del calibro di: Massimo Manzi ,Gianluca Esposito, Gianluca Caporale, Renzo Ruggeri, Massimo Pirone, Marco Di Natale, Luigi Candelori etc. ospitando musicisti come Gary Green e Malcolm Mortimore dei Gentle Giant, Rosario Giuliani, Tiziana Ghiglioni, Paolo Di Sabatino, Fabrizio Bosso, Maurizio Giammarco.

Ha tenuto concerti in molti clubs e rassegne: Alexander Platz -Roma- ;Le scimmie -Milano-; Barfluy –Ancona-; Cabala -Pescara-; Cotton jazz -Ascoli Piceno-, Villa Ada (Roma), Castelbasso 2001, Suoni Dai Templi (Salerno), Pianello Valtidone, Pigro 2001-2010(Teramo), Ciampino Jazz(Roma), Suoni Mediterranei(Atri), Intermnia jazz Festival(Teramo), Eufonia Jazz (Roseto), Rototom festival(Lignano), Note in ateneo (Teramo), Dolci rumori festival(pineto), Festival di Barisciano(L’aquila), Meeting del Jazz (Terni), Oh jazz be good (Mosciano), Villa Suite 2006-2008,”Teramo”,  Jazz up festival (Civitella del Tronto), Castellarte (Castelli), Bussi jazz,( Bussi) , Caleidoscopio (2009), Peperoncino Jazz Festival ecc..

Ha collaborato e suonato con musicisti come: Harvie Swartz, Stefano Micarelli, Pippo Matino, Barbara Casini, Massimo Manzi, Stefano Sabatini, Fabrizio Bosso, Rosario Giuliani, Jenny B, Maurizio Gaiammarco, Toni Esposito, Francesco Puglisi, Tony Cattano, Francesco Petreni, Robert Feraza, Luca Capitani, Michele Di Toro, Luca Pirozzi, Karl Potter, Vito Di Modugno, Marco Di Battista, Ramberto Ciammarughi, Claudio Corvini, Angelo Canelli, Michele Ascolese, Arancia Meccanica, Orchestra Contemporanea, Kisito’, Luca De Nuzzo, Roberto Ciotti, Mark Hanne, Crystal White, Derek Wilson, Mario Schiliro’, Loredana Berte’, Eugenio Finardi, Siria, Pappalardo, Q.Beta, Omnia Mundi, Baba Sissoko, Filippo Graziani, A Gwiss, L.E.D, The Fast Runner, Awa Ly, Teo Ciavarella, Linda Valori, Mala Waldron, Joyce E. Yuille etc.

Ha tenuto concerti in Francia, Norvegia, Germania, Polonia.

Ha inciso 27 dischi come “side man” di cui 3 per la “IRMA RECORDS” (Sony)  e 1 a suo nome : “Stanky ma funky” per la Wide Sound distribuito da IRD con F.Bosso- S.Micarelli- P.Matino etc.